skiplink
english franšais deutsch polski italiano dansk espa˝ol

Grecia (GR)

Occupazione

Nel comparto agro-silvicolo greco i lavoratori occupati a tempo pieno sono 10.000. Sono occupati come stagionali quasi 100.000 lavoratori.

tableConfronto internazionale: Occupazione

toplink

Retribuzioni e costo del lavoro

Il salario agricolo è pari a 3,80 €/h. I contributi previdenziali a carico del lavoratore sono del 16,6% della retribuzione, quelli a carico del datore di lavoro sono del 10%.

L’imposta sui redditi di lavoro subordinato dipende dal livello di reddito e dallo stato civile.

tableConfronto internazionale: Retribuzioni e costo del lavoro

toplink

Orario di lavoro

La settimana lavorativa è di 40 ore, l’orario lavorativo settimanale non deve superare le 48 ore. Un riposo settimane di almeno 24 ore consecutive è obbligatorio.

tableConfronto internazionale: Orario di lavoro

toplink

Ferie e festivitÓ retribuite

Si ha diritto a 20 giorni di ferie per una settimana lavorativa articolata su 5 giorni, a 24 giorni di ferie per una settimana lavorativa di 6 giorni. Dopo il primo anno di servizio si ha diritto rispettivamente a 22 e 26 giorni di ferie.

tableConfronto internazionale: Ferie e festivitÓ retribuite

toplink

Previdenza sociale

L’Ente di Previdenza Sociale (IKA) è il maggiore ente previdenziale greco e viene finanziato con i contributi previdenziali di lavoratori e datori di lavoro e mediante le imposte.

toplink

Tutela dei lavoratori e della salute

Cifre sugli infortuni: vedi tabella.

tableConfronto internazionale: Tutela dei lavoratori e della salute

toplink

Influenza dei sindacati

I sindacati sono organizzati a tre livelli:

  • - a livello aziendale o locale e a livello di categoria i lavoratori possono creare delle associazioni;
  • - le organizzazioni sindacali di secondo livello  sono costituite dai centri dei lavoratori e dalle federazioni regionali; i centri dei lavoratori sono costituiti dalle varie associazioni;
  • - la Confederazione Generale del Lavoro della Grecia (GSEE), costituita dai centri dei lavoratori e dalle federazioni, rappresenta il terzo livello organizzativo: alla GSEE spetta la rappresentanza nazionale dei sindacati.

Le associazioni nazionali possono stipulare dei contratti collettivi.

I contratti collettivi vengono negoziati da datori di lavoro e sindacati. In determinati casi può contribuire alla contrattazione il Ministero del lavoro. Nei contratti collettivi si stabiliscono annualmente le retribuzioni minime per la maggior parte delle categorie.

tableConfronto internazionale: Influenza dei sindacati

toplink

Standard minimi

È previsto un salario minimo legale (vedi tabella).

tableConfronto internazionale: Standard minimi

toplink

Partecipazione sindacale

(Dati non disponibili)

tableConfronto internazionale: Partecipazione sindacale

toplink

 

Country ListTorna alla scelta dei paesi