skiplink
english franšais deutsch polski italiano dansk espa˝ol

Islanda (IS)

Occupazione

Nell’agricoltura islandese sono occupati 500 lavoratrici e lavoratori, assunti di norma per 8 mesi.

tableConfronto internazionale: Occupazione

toplink

Retribuzioni e costo del lavoro

Esiste un contratto collettivo settoriale nazionale. Il salario orario è pari a 7,00 €. Tutti i contratti collettivi hanno carattere di obbligatorietà generale. I contributi previdenziali sono del 13,0%, l’1,0% è destinato al fondo per il lavoro e la sicurezza, i contributi pensionistici a carico del lavoratore corrispondono al 4,0% della retribuzione, quelli a carico del datore di lavoro sono dell’8,0%.

L’aliquota dell’imposta sui redditi di lavoro subordinato è del 30-32% sulla retribuzione lorda.

tableConfronto internazionale: Retribuzioni e costo del lavoro

toplink

Orario di lavoro

In Islanda la settimana lavorativa è di 40 ore. L’orario effettivo di norma è di 50 ore settimanali. Non è permesso lavorare più di 14 ore al giorno.

tableConfronto internazionale: Orario di lavoro

toplink

Ferie e festivitÓ retribuite

Il periodo minimo di ferie è di 24 giorni lavorativi. Viene corrisposta una gratifica di ferie del 10,17%, versata su base mensile. Se le ferie non vengono utilizzate in estate spettano al lavoratore una maggiorazione del 25% oppure -in inverno- 5 settimane di ferie. Tra  maggio e settembre devono essere concesse 4 settimane di ferie.

Dopo 5 anni di attività in azienda, vengono concessi 25 giorni di ferie e la gratifica di ferie passa al 10,64%. Dopo 10 anni i giorni di ferie spettanti sono 28 e la maggiorazione è pari al 12,07%.

tableConfronto internazionale: Ferie e festivitÓ retribuite

toplink

Previdenza sociale

Il sistema di assicurazione pensionistica è statale. L’assicurazione di malattia è privata. Il contratto collettivo stabilisce che le aziende debbano assicurare i lavoratori.

toplink

Tutela dei lavoratori e della salute

Nelle aziende con più di 5 dipendenti è prevista la presenza di un difensore civico preposto alla sicurezza sul posto di lavoro. Gli operatori che manipolano sostanze pericolose devono essere in possesso di una qualificazione.

tableConfronto internazionale: Tutela dei lavoratori e della salute

toplink

Influenza dei sindacati

Tutti e 500 i lavoratori sono sindacalizzati, il tasso di sindacalizzazione quindi è totale. In Islanda esistono solo 15-20 grandi aziende con dipendenti. I 1.000 stagionali sono a loro volta sindacalizzati (per via delle casse integrative).

tableConfronto internazionale: Influenza dei sindacati

toplink

Standard minimi

Non esiste un salario minimo legale.

tableConfronto internazionale: Standard minimi

toplink

Partecipazione sindacale

Date le ridotte dimensioni delle aziende non vi sono comitati aziendali. Il sindacato può prender parte a programmi comunitari, come p.e. Leonardo. Un partenariato analogo al corporativismo UE tuttavia non esiste.

tableConfronto internazionale: Partecipazione sindacale

toplink

 

Country ListTorna alla scelta dei paesi